Rainbow Cup: Treviso incredibile, domina i Bulls e conquista il titolo

Match spettacolare e dominato dai ragazzi di Kieran Crowley che a cavallo dei due tempi chiudono la pratica e battono nettamente i sudafricani.

Vince Treviso, anzi stravince. Match dominato dai ragazzi di Kieran Crowley che in una finale spettacolare e molto veloce non fanno mai ragionare i sudafricani Bulls, incapaci di entrare in partita e trovare le armi per fermare Monty Ioane e compagni. Primo trofeo internazionale vinto dalla Benetton Treviso che chiude alla grande la stagione.

Partita che inizia subito su buoni ritmi, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Prova qualche iniziativa in attacco Treviso, ma un paio di palloni strappati dalla difesa sudafricana impediscono ai padroni di casa di rendersi pericolosi. Al 5’, però, Treviso non solo si rende pericolosa, ma sfonda la difesa dei Bulls e con tre passaggi veloci al largo la palla arriva a Monty Ioane che va in fondo e schiaccia alla bandierina per il 5-0. Biancoverdi ottimi in difesa e palla in mano mettono in difficoltà i Bulls sempre con la velocità di Ioane. Al 14’ occasione d’oro per Treviso, ma Garbisi sbaglia e passa l’ovale a un avversario proprio quando si sta aprendo una strada verso la linea di meta. Al 17’ fallo dei sudafricani e lo stesso Garbisi va sulla piazzola, ma non trova i pali e nulla di fatto. Insistono i biancoverdi e ancora una volta obbligano al fallo i Bulls e questa volta Garbisi non sbaglia e si va sull’8-0 alla fine del primo quarto di gioco.

Continua a leggere su OA Sport.

Un commento su “Rainbow Cup: Treviso incredibile, domina i Bulls e conquista il titolo

Rispondi