Rainbow Cup: Ospreys positivi al Covid, Benetton va in finale senza giocare

Il focolaio nella squadra gallese dà la vittoria a tavolino a Treviso che, così, chiude matematicamente al primo posto il torneo.

PRO14 Rugby conferma che l’incontro del sesto round della Guinness PRO14 Rainbow Cup tra Ospreys Rugby e Benetton Rugby che si terrà sabato 12 giugno ore 18:30 allo Stadio Monigo è stato annullato a causa di casi positivi di Covid-19 nella rosa degli Ospreys. A seguito della cancellazione, il Benetton Rugby si è quindi qualificato per la finale della Guinness PRO14 Rainbow Cup del 19 giugno. Ospreys Rugby sta lavorando a stretto contatto con la sanità pubblica gallese dopo l’ultima serie di test Covid-19 che ha evidenziato 3 casi positivi.

La decisione di annullare la partita è il risultato del mandato della sanità pubblica del Galles secondo cui tutte le persone che facevano parte del gruppo squadra coinvolto nella gara precedente sono ora tenute ad auto isolarsi in linea con i protocolli. In mancanza di weekend disponibili rimanenti, la partita non verrà quindi riprogrammata. Di conseguenza, in ottemperanza al protocollo PRO14 verranno assegnati quattro punti alla squadra alla quale non è possibile attribuire la causa del rinvio. In questo caso Benetton Rugby riceverà quattro punti. L’aggiunta dei quattro punti consente al Benetton Rugby di arrivare a 22 punti in classifica. È pertanto matematicamente impossibile per qualsiasi altra squadra in classifica totalizzare più di 20 punti. Il Benetton Rugby è quindi il rappresentante ‘Nord’ nella finale della Guinness PRO14 Rainbow Cup in programma sabato 19 giugno ore 18:30 allo Stadio Monigo.

Un commento su “Rainbow Cup: Ospreys positivi al Covid, Benetton va in finale senza giocare

Rispondi