Rugby 7s: solo un successo per l’Italia in Portogallo

Due sconfitte per gli azzurri che domani affronteranno i padroni di casa nei quarti di finale.

Due sconfitte contro Russia e Spagna e un successo in extremis contro la Polonia chiudono la prima giornata della prima tappa delle Grand Prix Series di rugby Seven. Questo significa il terzo posto nel girone e un duro quarto di finale contro il Portogallo domani.

Prova a partire in attacco l’Italia, ma dopo il primo pallone perso il pallino passa subito alla Russia. Dopo due minuti arriva cartellino giallo per Cioffi e immediatamente la Russia va in meta e vantaggio per 7-0. Insistono i russi e al 5’ arriva la seconda meta, con gli azzurri che faticano in difesa e non hanno possesso e si va sul 12-0. Italia ha una buona chance con un bel contrattacco, ma un in avanti fa sprecare la meta e la risposta è la terza marcatura della Russia allo scadere e si va al riposo sul 17-0 per gli avversari. Italia che reagisce a inizio ripresa e al 9’ arriva la meta di Salvetti per il 17-7. Ancora un giallo, questa volta a Bertaccini, ma Italia che continua ad attaccare. È un attacco sterile, gli azzurri sembrano non sapere cosa fare palla in mano e, così, passano i minuti senza marcature e Italia che cede all’esordio 17-7. Continua a leggere su OA Sport.

Rispondi