Rainbow Cup: Treviso vince allo scadere, Zebre battute

Una meta di Toa Halafihi a un minuto dal termine consegna il secondo successo consecutivo alla Benetton.

Grande equilibrio a Parma per il primo derby italiano della nuova Rainbow Cup 2021, dove Zebre e Benetton Treviso si alternano in vetta. È soprattutto la ripresa a regalare maggior spettacolo, con un finale di fuoco, con tre mete negli ultimi 10 minuti e la marcatura di Halafihi a fare la differenza.

Parte meglio Treviso, che nei primi minuti tiene nella sua metà campo la squadra di Parma, con le Zebre che faticano a guadagnare terreno. Padroni di casa che, però, obbligano al fallo in mischia Treviso dopo cinque minuti di gioco. Non si spezza l’equilibrio nei primi dieci minuti, anche se le Zebre hanno alzato un po’ il baricentro del gioco. Al 12’ fallo per Treviso che batte veloce e con un calcio perfetto rimanda i bianconeri sui loro 5 metri. Soffrono i biancoverdi in mischia, concedono ancora un fallo e Zebre che tornano ad attaccare. Nulla di fatto ancora una volta, con le due squadre che si equivalgono e non concedono occasioni di marcatura nel primo quarto di gioco. Continua a leggere su OA Sport.

Foto: Alessio Tarpini/LPS

Rispondi