Test Match: niente All Blacks, l’Italia rinuncia al tour in Nuova Zelanda

Manca il comunicato ufficiale, ma la stampa neozelandese annuncia che gli azzurri non andranno downunder questa estate.

Niente doppia sfida agli All Blacks quest’estate per gli azzurri. I problemi legati alla pandemia, in primis le quarantene obbligatorie, hanno convinto la Fir a rinunciare al tour in Nuova Zelanda quest’anno, come scrive Stuff.co.nz. Il sito neozelandese afferma che i “perenni vincitori del cucchaio di legno” hanno rinunciato alla doppia sfida contro gli All Blacks, con la Nuova Zelanda che si sta già muovendo per organizzare partite contro le Fiji e Samoa per coprire il buco lasciato dagli azzurri.

Un commento su “Test Match: niente All Blacks, l’Italia rinuncia al tour in Nuova Zelanda

  1. Si nascondono dietro la pandemia e i cucchiai di legno, ma la verità è che quel pareggio al mondiale ha minato le loro certezze e non vogliono correre rischi…
    Battute a parte, sarei stato curioso di vedere senza pandemia.
    Sicuramente hanno analizzato i rischi e le restrizioni legate al viaggiare fin laggiù e preso una decisione che azzera tali rischi e ha senso, ma posso dire che – sportivamente – un po’ mi piange il cuore? Perchè diciamolo, più di qualcuno sarà sollevato dall’evitarsi l’ennesima figuraccia…

Rispondi