Sei Nazioni femminile: l’Italia spreca, l’Irlanda vince

Si chiude con una sconfitta e con il quarto posto il torneo delle azzurre che a Dublino giocano alla pari, ma commettono troppi errori.

Si chiude con una sconfitta il Guinness Sei Nazioni 2021 dell’Italdonne, che a Dublino commettono troppe imprecisioni e concedono all’Irlanda di controllare il match. Per le azzurre una sconfitta che fa male per come è arrivata e che vale il quarto posto finale all’Italia.

Parte bene l’Irlanda che nei primi minuti mette in grossa difficoltà le azzurre. L’Italia difende bene, anche se un po’ troppo fallosamente, ma dopo sei minuti di gioco ci graziano le padrone di casa con un avanti nel momento di andare in meta e mischia per le azzurre. Insiste, però, l’Irlanda e soffre sempre più l’Italia e al 9’ arriva la meritata meta delle padrone di casa che marcano al largo con Dorothy Wall. Prova a reagire l’Italia, ma come nelle ultime due partite sono le touche a tradire le azzurre con una rimessa storta che toglie il possesso all’Italia. Al 16’ bel break trovato da Ilaria Arrighetti, ma è isolata e alla fine l’occasione sfuma, ma azzurre che stanno lentamente crescendo. Continua a leggere su OA Sport.

Foto: Alessio Tarpini/LPS

Rispondi