British&Irish Lions: Gatland dà un sapore scozzese alla panchina

Il tecnico, alla sua terza esperienza con la rappresentativa delle Home Unions, ha scelto uno staff di alto livello.

Saranno dei British&Irish Lions molto… scottish. Warren Gatland, il ct neozelandese al suo terzo tour con la rappresentativa delle Home Unions, ha annunciato i suoi assistenti per il tour in Sudafrica quest’estate. E la ‘formazione’ pesca molto dalla nazionale del Cardo, a partire dal suo head coach. Gregor Townsend, infatti, sarà responsabile dell’attacco dei Lions, con il suo assistente Steve Tandy addetto alla difesa. A loro si aggiungono Robin McBryde, coach al Leinster e che si occuperà degli avanti, mentre Neil Jenkins, già assistente di Gatland col Galles, che sarà specializzato nel gioco al piede.

Un commento su “British&Irish Lions: Gatland dà un sapore scozzese alla panchina

  1. Tre gallesi su quattro di cui due di famiglia. Il Gattone non si smentisce, vedremo con le convocazioni quanti se ne porta.

Rispondi