Sei Nazioni femminile: l’Italia lotta, ma l’Inghilterra vola nella ripresa

Due palle perse nel primo tempo e gli errori in touche costano care alle azzurre che poi nel finale cedono nettamente al termine, comunque, di un match positivo in ottica futura.

Un esordio positivo, nonostante il punteggio, per le azzurre di Andrea Di Giandomenico nel Sei Nazioni 2021 femminile. Vince l’Inghilterra, ma l’Italia può recriminare su due mete regalate in un primo tempo dove le azzurre hanno giocato meglio delle campionesse in carica, giocando un match molto equilibrato fino a mezz’ora dalla fine, quando il gap si fa pesante.

Buon avvio dell’Italia che gestisce il possesso e prova a guadagnare terreno. Quando le azzurre perdono il possesso riescono a difendere bene, con le inglesi che faticano a imporre il loro gioco. Prova ad aumentare il ritmo l’Inghilterra, guadagna un paio di punizioni che la portano vicino ai 22 azzurri. Ma resistono le ragazze di Di Giandomenico che, anzi, conquistano l’ovale e mettono in difficoltà le ospiti. Azzurre che perdono un paio di touche e sprecano, così, buone occasioni in attacco. Continua a leggere su OA Sport.

Foto: Alessio Tarpini/LPS

Rispondi