Sei Nazioni: l’Irlanda batte l’Inghilterra

Earls, Conan, ma soprattutto il piede di Sexton lancia i padroni di casa che chiudono alla grande il torneo.

Non basta il rosso ad Aki a fermare l’Irlanda che doma un’Inghilterra troppo fallosa e che sbaglia molto e con il piede di Sexton e le mete di Earls e Conan si impongono e conquistano la terza vittoria nel Sei Nazioni 2021.

Buon inizio da parte dell’Irlanda che mette subito sotto pressione l’Inghilterra, ma senza trovare il modo di concretizzare il gioco prodotto. Così dopo 10 minuti e un fallo irlandese in maul a mandare Farrell sulla piazzola e ospiti in vantaggio 0-3. Irlanda molto attenta in difesa e quando si spinge in attacco, al 18’ è Sexton a impattare il risultato dalla piazzola. Continua a leggere su OA Sport.

2 commenti su “Sei Nazioni: l’Irlanda batte l’Inghilterra

  1. sentito che qualcuno affermerebbe che l’arbitro ga aiutato l’Irlanda…mah

    Buona prestazione irlandese ma la tara e’ un’inghilterra ritornata spenta dopo l’exploit con la francia. I due Vunipola son lontani dal loro livello e si vede.

    Irlanda, forse la miglior partita del torneo anche nel cercare quei passaggi sulla linea del vantaggio che spesso son mancati ed un Murray che ha dato ritmo e velocita’. Furlong dominante,Henshaw steaordinario, Keenan una certezza ma Beirne per me era il MoM

    1. Beirne probabilmente se la giocherebbe con Dupond e AWJ/Reese-Zammit per il titolo di Player of the Tournament. Anzi, per me lo vincerebbe pure.

Rispondi