Sei Nazioni: la Francia ribalta tutto e resta in corsa

Una meta di Dulin a tempo scaduto nega il Grande Slam al Galles e con il bonus riapre la corsa al titolo.

Vince la Francia, e il Galles non conquista ancora il titolo in un match combattutissimo, equilibratissimo, dove negli ultimi 13 minuti arrivano anche un cartellino rosso e due gialli in una sfida incredibile che non chiude il torneo.

Parte subito in attacco la Francia, obbligata a vincere per restare in corsa per il titolo. E dopo 5 minuti di gioco sfrutta un fallo del Galles per avere una piattaforma in attacco e sfonda ma viene tenuto alto. Ancora una touche e questa volta va oltre Romain Taofifenua e meta per i Bleus. Reagiscono i gallesi, palla che arriva a Gareth Davies ma il giocatore viene tenuto alto. Va oltre, invece, George North al 12’ e Galles che impatta il risultato. Match entusiasmante e Francia che va in meta alla prima occasione. Calcetto fantastico e pallone che arriva a Dupont e nuovo vantaggio per i padroni di casa. Ma non è finita qui. A ogni attacco arriva il bersaglio grosso ed è Navidi a venir sospinto dai suoi oltre la linea e nuovamente pareggio prima della fine del primo quarto di gioco. Continua a leggere su OA Sport.

Rispondi