Mondiali 2023: l’Italia torna a Saint-Etienne (con Nizza e Lione)

Annunciate date e stadi per le partite della Rugby World Cup in Francia. L’Italia chiuderà contro All Blacks e Francia.

Il cammino iridato dell’Italia nella Rugby World Cup 2023 riparte dove si era interrotto, nel 2007, quello degli Azzurri Pierre Berbizier: sedici anni dopo la notte delle lacrime di Saint’Etienne l’Italrugby tornerà al “Geoffroy Guichard” nel primo turno della Pool A della nuova rassegna iridata francese il 9 settembre del 2023 affrontando la prima classificata del percorso di qualificazione della confederazione africana. 

Il Comitato Organizzatore di Rugby World Cup ha ufficializzato oggi il calendario del Torneo, al via l’8 settembre 2023 da Parigi e che vede la Nazionale Italiana Rugby inserita nella Pool A con i tre volte campioni del mondo della Nuova Zelanda e i padroni di casa della Francia.

Dopo il debutto del 9 settembre a Saint’Etienne, l’Italia sarà di scena a Nizza il 20 settembre contro la vincente della fase di qualificazione del continente americano e, successivamente, sfiderà a Lione sia gli All Blacks il 29 settembre che la Francia il 6 ottobre, in un derby latino potenzialmente decisivo per la qualificazione ai quarti di finale.

L’Italia, qualificata ai Mondiali 2023 dopo il terzo posto nel girone conquistato nel 2019 in Giappone, potrebbe ritrovare così nelle prime due giornate le stesse avversarie della precedente edizione, Namibia e Canada, tra le favorite a staccare il biglietto per la Francia nei rispettivi continenti. 

Italia – Calendario fase a gironi Rugby World Cup 2023
Italia v Africa 1, Saint’Etienne sabato 9 settembre
Italia v America 1, Nizza mercoledì 20 settembre
Italia v Nuova Zelanda, Lione venerdì 29 settembre
Italia v Francia, Lione venerdì 6 ottobre

Rispondi