Sei Nazioni 2021: da Huddersfield alla “Fox”, i precedenti di Inghilterra-Italia

Sabato a Twickenham gli azzurri affronteranno la loro bestia nera, l’unica formazione del torneo che non abbiamo mai battuto.

Sabato a Twickenham l’Italia di Franco Smith affronterà l’Inghilterra, uscita ferita dalla sconfitta di sabato scorso contro la Scozia. Quella di Londra sarà la ventottesima sfida tra l’Italia del rugby e i Maestri e i precedenti parlano di 27 vittorie per gli inglesi. Nei precedenti l’Italia ha segnato 324 punti (con 32 mete) subendone 1092 (con 135 mete) dal 1991 a oggi. Ma non tutte le sconfitte sono state uguali.

La prima volta che le due formazioni si sono affrontate è stato proprio a Twickenham l’8 ottobre 1991 e l’Inghilterra si impose per 36-6. Ben più combattuta fu la seconda partita, che si disputò durante i Mondiali in Sudafrica a Durban. Finì due mete a testa e gli inglesi che soffrirono imponendosi solo 27-20. Nel 2001, invece, la sconfitta più pesante per gli azzurri, quell’80-23 finale con gli inglesi che marcarono addirittura 10 mete. Continua a leggere su OA Sport.

Rispondi