Challenge Cup: quattro in fuga, italiane in zona playoff

La seconda giornata della coppa europea premia nuovamente celtiche e inglesi. Benetton paga caro lo 0-28 a tavolino.

Seconda giornata di Challenge Cup che sorride alle formazioni del Guinness Pro 14 e Premiership, con London Irish, Ospreys, Cardiff Blues e Leicester Tigers che fanno due su due, mentre si ferma suo malgrado la Benetton Treviso che perde 28-0 a tavolino contro un Agen non certo forte a causa delle positività al Covid-19. Vincono le Zebre, e scavalcano i biancoverdi in classifica, con le due italiane in piena corsa ancora per i playoff. Vittoria, infine, per Newcastle nell’altro match di giornata.

Come detto, in vetta a punteggio pieno ci sono i London Irish e gli Ospreys a 10 punti, seguiti dai Cardiff Blues (vincitori a tavolino con lo Stade Français) e Leicester Tigers a 9 punti, mentre le Zebre salgono al quinto posto con 6 punti, precedendo in zona playoff Benetton Treviso e Agen a 5 punti, e Newcastle e Pau a 4.

CHALLENGE CUP – SECONDA GIORNATA

Castres – Newcastle 17-26
Brive – Zebre 16-18
Benetton – Agen 0-28
Cardiff – Stade Français 28-0
Bayonne – Leicester Tigers 20-28
Worcester – Ospreys 29-38
London Irish – Pau 26-17

Foto: John Mallett/DPPI – LPS

Rispondi