Francia: notizia shock, morto Christophe Dominici

La notizia è uscita pochi minuti fa su Midi Olympique, e secondo alcuni testimoni si sarebbe suicidato.

Una notizia shock sta sconvolgendo la Francia ovale. Christophe Dominici, leggenda del rugby transalpino, sarebbe morto oggi a soli 48 anni. La notizia viene data da Midi Olympique che parla di “morte improvvisa” per l’ex ala dei Bleus, con cui ha disputato 65 incontri, segnando 25 mete. Nato a Tolone e figlio di un calciatore, Dominici inizia proprio a giocare con la palla tonda. Passato al rugby, iniziò come mediano d’apertura. Spostato a centro, nel 1993 arrivò a Tolone dove si consacrò come una delle ali più forti del suo tempo.

Con il passaggio al professionismo Dominici lasciò Tolone e andò allo Stade Français di Parigi, dove giocò 11 stagioni. Nel 1998 fu convocato per la Francia, nel corso del Cinque Nazioni; quello fu il primo di otto tornei, sei dei quali del ribattezzato Sei Nazioni, con quattro vittorie finali, tre delle quali con il Grande Slam. Partecipò alla Coppa del Mondo di rugby 1999 in Galles (5 presenze, finalista contro l’Australia campione), a quella del 2003 in Australia (5 presenze, quarto posto) e del 2007 in Francia (5 presenze, quarto posto); alla fine di tale ultima competizione Dominici si è ritirato dall’attività internazionale dopo 67 incontri e 125 punti.

Al momento non sono ancora noti i dettagli del decesso, quello che si sa – da quel che ha riferito l’AFP – il giocatore è stato rinvenuto senza vita nel parco di Saint-Cloud. Le cause della morte non sono state rese note al momento, anche se un testimone – a quanto scrive la stampa francese – avrebbe visto l’ex ala salire su un edificio in disuso e buttarsi giù. Quest’estate Dominici era tornato al centro delle cronache per due storie non a lieto fine. Da un lato la tentata, e fallita, acquisizione del Beziers da parte dell’ex ala, dall’altra la denuncia di una commessa per furto e violenza. Un fatto che fece scalpore, con i giornali francesi che parlarono di un caso non isolato per l’ex campione.

Un commento su “Francia: notizia shock, morto Christophe Dominici

  1. Troppa pressione nella palla ovale? Sono troppi i grandi del rugby che abbandonano (o ammettono la debolezza) per non riuscire a “tenere” psicologicamente.

Rispondi