Pro 14: Leinster soffre, sbaglia, ma supera il Munster e va in finale

La meta del tallonatore alla mezz’ora fa la differenza in un match dove gli errori da entrambe le parti la fanno da padrone.

Una meta del tallonatore Kelleher alla mezz’ora risulta decisiva nella semifinale tutta irlandese tra Leinster e Munster. In un match ricco di errori da entrambe le parti, infatti, i dubliners non impongono la loro superiorità, soffrono molto contro i ragazzi di Limerick e alla fine si impongono per 13-3.

Tanta tensione all’Aviva Stadium per il superderby irlandese che vale un posto nella finale di Guinness Pro 14. Così il Leinster, favorito, fatica a ingranare e nei primi minuti è un buon Munster a fare la partita. Al punto che al 5’ arriva un fallo dei dubliners è JJ Hanrahan mette i primi tre punti sul tabellone dalla piazzola. Il Leinster risponde, prova ad alzare il ritmo, ma all’11’ dalla grandissima distanza Jonathan Sexton non trova i pali. Ora c’è più equilibrio in campo e, anzi, sono i padroni di casa a costruire maggiormente. Leggi la cronaca intera su OA Sport.

SOSTIENI R1823 CON UNA DONAZIONE

R1823 è da sempre gratuito, basandosi sulla raccolta pubblicitaria che, però, è sempre più difficile, soprattutto in questo periodo storico dove il rischio che molte realtà editoriali chiudano è reale. Il crollo delle notizie sullo sport comporta un crollo delle visite ai siti d’informazione verticali e, di conseguenza, un crollo degli introiti pubblicitari.
Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il lavoro di R1823 sostenendo questo blog. Puoi lasciare una piccola donazione su Paypal (dona).

Rispondi