Panchine azzurre: Brunello, da Calvisano all’Under 20

Ieri il club lombardo ha annunciato l’addio del tecnico dopo cinque anni. Le voci danno l’allenatore sulla panchina dell’Italia juniores.

Massimo Brunello non è più l’allenatore del Calvisano. Il club lombardo ha annunciato ieri l’addio del tecnico veneto, che lascia la squadra dopo cinque anni. Per Brunello, che in passato ha allenato sia il Rovigo sia l’Italia Under 18, il futuro prevede (secondo i rumors che si rincorrono da mesi) la panchina dell’Italia Under 20.

“È un momento triste della mia carriera perché lascio dopo 5 anni una società fantastica che mi ha fatto crescere dal punto di vista professionale, ma soprattutto mi ha trasmesso un affetto particolare facendomi sentire uno di “Calvisano” dal primo giorno. Sono stato chiamato a sviluppare un progetto tecnico basato sulla formazione e sviluppo di giovani atleti, progetto riuscito grazie alla collaborazione di un gruppo granitico di giocatori esperti con valori morali importanti invidiabili per qualsiasi squadra” le sue parole.

Foto – Stefano Delfrate

SOSTIENI R1823 CON UNA DONAZIONE

R1823 è da sempre gratuito, basandosi sulla raccolta pubblicitaria che, però, è sempre più difficile, soprattutto in questo periodo storico dove il rischio che molte realtà editoriali chiudano è reale.
Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il lavoro di R1823 sostenendo questo blog. Puoi lasciare una piccola donazione su Paypal (dona).

Rispondi