Elezioni federali: si vota quest’anno o no?

Il possibile slittamento dei Giochi Olimpici al 2022 pone una domanda al Coni: quando si eleggeranno i presidenti federali?

Nelle prossime settimane (o più probabilmente nei prossimi due mesi) verrà presa una decisione riguardo a Tokyo 2020. Le Olimpiadi estive andranno in scena come da programma, o verranno rinviate a causa dell’emergenza Covid-19? Si disputeranno tra un anno, o nel 2022, la data che appare più probabile in caso di rinvio?

Domande cui se ne pone un’altra, cui il Coni al momento non sa rispondere. In caso di rinvio dei Giochi Olimpici che ne sarà delle elezioni dei presidenti delle Federazioni sportive, rugby compreso, e del presidente Coni? Per lo statuto del Coni, e delle varie Federazioni, le elezioni federali si devono tenere nell’anno dei Giochi Olimpici, mentre quelle del Coni entro il giugno dell’anno successivo.

Di norma, dunque, il quadriennio olimpico corrisponde al quadriennio di presidenza del Coni e delle Federazioni. Ma cosa succede se le Olimpiadi verranno spostate? Si manterrà la scansione attuale, cioè si voterà comunque quest’anno, o si andrà al 2022? Da “regolamento” si dovrebbe votare nel 2022 (in caso di spostamento), ma la logica dice che si voterà comunque quest’anno. Anche perché, se si votasse nel 2022, i neopresidenti resterebbero in carica solo due anni, con le elezioni successive già nel 2024.

SOSTIENI R1823 CON UNA DONAZIONE

R1823 è da sempre gratuito, basandosi sulla raccolta pubblicitaria che, però, è sempre più difficile, soprattutto in questo periodo storico. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il lavoro di R1823 sostenendo questo blog. Puoi lasciare una piccola donazione su Paypal (dona).

2 commenti su “Elezioni federali: si vota quest’anno o no?

  1. Visto che le bocce sono ferme votare subito e togliersi il pensiero non sarebbe male, tanto quello lì vincerà comunque e noi andremo oltre il fondo del barile.

  2. Ma qualcuno ha fatto un minimo di campagna elettorale?
    Votare in queste condizioni mi sembra un po’ “macchinoso”, per quanto io sia convinto si dovrebbe rispettare tale scadenza. Sperando ci sia qualche cambiamento al vertice, che peggio di cosi…

Rispondi