6 Nazioni 2020: Inghilterra-Galles, derby britannico per continuare a sperare

Appuntamento oggi alle 17.45, con diretta su DMAX, per la sfida decisiva soprattutto per i ragazzi di Eddie Jones.

Il quarto turno del Guinness Sei Nazioni parte oggi, sabato 7 marzo, alle 17.45 da Twickenham, quando l’Inghilterra ospiterà il Galles. Gli ospiti sono praticamente fuori dai giochi (dovrebbero vincere entrambi i match, sperando in un doppio ko della Francia e in sconfitte di Irlanda e Inghilterra con l’Italia), mentre l’Inghilterra deve vincere per restare ancora in gioco.

Per gli inglesi le novità in formazione sono Anthony Watson e Mark Wilson, entrambi all’esordio nel Torneo, con il primo che sostituisce Jonathan Joseph, mentre il secondo prende il posto dell’infortunato Sam Underhill. Due ritorni da infortunio anche per il Galles, con Liam Williams e Josh Navidi anche loro all’esordio nel Torneo e che proveranno a far cambiare marcia alla squadra di Wayne Pivac.

INGHILTERRA – GALLES

Sabato 7 marzo, ore 17.45 – Twickenham, Londra
Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Anthony Watson, 13 Manu Tuilagi, 12 Owen Farrell, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Tom Curry, 7 Mark Wilson, 6 Courtney Lawes, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Joe Launchbury, 20 Charlie Ewels, 21 Ben Earl, 22 Willi Heinz, 23 Henry Slade
Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Nick Tompkins, 12 Hadleigh Parkes, 11 Liam Williams, 10 Dan Biggar, 9 Tomos Williams, 8 Josh Navidi, 7 Justin Tipuric, 6 Ross Moriarty, 5 Alun Wyn Jones, 4 Jake Ball, 3 Dillon Lewis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
In panchina: 16 Ryan Elias, 17 Rhys Carre,18 Leon Brown, 19 Aaron Shingler, 20 Taulupe Faletau, 21 Rhys Webb, 22 Jarrod Evans, 23 Johnny McNicholl
Arbitro: Ben O’Keeffe

Rispondi