Pro 14: Zebre e Treviso, match rinviati per il Coronavirus

Anche le due sfide interne delle italiane, in programma il prossimo weekend, sono state cancellate per la “epidemia” che ha colpito il Nord Italia.

Entrambi i match di Guinness PRO14 che si terranno in Italia questo fine settimana sono stati rinviati a causa delle restrizioni imposte dalle autorità nazionali e locali che si occupano della minaccia rappresentata dall’epidemia di Coronavirus (Covid-19). La riprogrammazione delle partite del Round 13 – Zebre Rugby Club v Ospreys e Benetton v Ulster – è attualmente in corso.

Le restrizioni agli incontri pubblici e agli eventi sportivi messi in atto dalle autorità italiane si applicano nelle regioni Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto e hanno già visto una partita del Sei Nazioni femminile e quattro partite di calcio di Serie A rimandate nel fine settimana.

Le partite del campionato nazionale di rugby in Italia, il TOP 12 e tutte le attività nazionali di rugby sono state rinviate prima di questo fine settimana. L’ultimo rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha elencato 78 paesi con casi confermati di Coronavirus.

Per garantire la sicurezza dei nostri giocatori e spettatori, PRO14 Rugby sostiene pienamente le misure preventive adottate in Italia e aderirà alle direttive dell’OMS e delle autorità locali. Le attuali restrizioni sono in vigore fino a domenica 1 marzo 2020 e PRO14 Rugby rimarrà in contatto con la FIR, Zebre Rugby Club, Benetton Rugby e World Rugby per monitorare quotidianamente la situazione.

Rispondi