6 Nazioni 2020: Galles-Francia, prima sfida per il titolo

Si disputa questo pomeriggio, alle 17.45 con diretta su Dmax, la seconda partita di giornata tra i britannici e gli imbattuti transalpini.

Dopo Italia-Scozia sarà la volta di uno dei big match del weekend, con il Galles che ospita a Cardiff la Francia. Match con fischio d’inizio alle 17.45 e diretta tv su Dmax e in streaming sulla piattaforma DPlay.

I padroni di casa arrivano all’appuntamento dopo il netto successo sull’Italia all’esordio, ma il seguente ko per 24-14 in casa dell’Irlanda. Una nuova sconfitta comprometterebbe definitivamente le chance britanniche di confermarsi campioni del Sei Nazioni, mentre un successo li terrebbe in gioco.

Dall’altra parte, però, arriva una Francia che ha stupito in questo avvio di torneo. La vittoria di Parigi contro l’Inghilterra all’esordio ha sorpreso tutti e i Bleus si sono poi confermati una settimana dopo, sempre allo Stade de France, contro l’Italia. Per Fabien Galthié la terza vittoria consecutiva vorrebbe dire restare imbattuto e guardare all’ultimo turno – con l’Irlanda che arriva a Parigi – come il probabile spareggio per il titolo. Francia sino a ora molto bella da vedere, ma con limiti di tenuta mentale che dovranno venir testati lontano da casa.

GALLES – FRANCIA

Sabato 22 febbraio, ore 17.45 – Principality Stadium, Cardiff
Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Nick Tompkins, 12 Hadleigh Parkes, 11 Josh Adams, 10 Dan Biggar, 9 Gareth Davies, 8 Taulupe Faletau, 7 Justin Tipuric, 6 Ross Moriarty, 5 Alun Wyn Jones, 4 Jake Ball, 3 Dillon Lewis, 2 Ken Owens, 1 Wyn Jones
In panchina: 16 Ryan Elias, 17 Rob Evans, 18 Leon Brown, 19 Will Rowlands, 20 Aaron Wainwright, 21 Tomos Williams, 22 Jarrod Evans, 23 Johnny McNicholl
Francia: 15 Anthony Bouthier, 14 Teddy Thomas, 13 Virimi Vakatawa, 12 Arthur Vincent, 11 Gael Fickou, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Grégory Alldritt, 7 Charles Ollivon, 6 François Cros, 5 Paul Willemse, 4 Bernard Le Roux, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
In panchina: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Demba Bamba, 19 Romain Taofifenua, 20 Dylan Cretin, 21 Baptiste Serin, 22 Matthieu Jalibert, 23 Thomas Ramos
Arbitro: Matthew Carley

Foto – Facebook/sixnationsrugby

Un commento su “6 Nazioni 2020: Galles-Francia, prima sfida per il titolo

  1. La Francia è l’esempio della squadra che viene fatta entrare in un torneo privato e compete. Ci han messo un po’ di tempo, hanno i loro cali, ma sono un’ira di dio (cit Munari) e a vederli e pensare a noi mi viene da piangere.

Rispondi