6 Nazioni 2020: Scozia, la formazione per sfidare l’Italia

Gregor Townsend ha annunciato poco fa il XV che scenderà in campo sabato alle 15.15 contro gli azzurri all’Olimpico.

Greg Townsend ha scelto la formazione che sabato 22 febbraio, con fischio d’inizio alle 15.15, affronterà l’Italia per il terzo turno del Guinness Sei Nazioni 2020. Una sfida fondamentale per entrambe le formazioni, ancora alla ricerca del primo successo nel Torneo quest’anno.

Sono tre i cambi decisi da Gregor Townsend per l’Italia. In prima linea a tallonatore torna Stuart McInally, bocciato nei primi due turni, mentre in seconda Ben Toolis è il cambio forzato per l’infortunio di Jonny Gray. Nella trequarti, invece, entra dalla panchina Chris Harris a centro. In panchina spazio per Will Nel, Grant Gilchrist, Matt Fagerson e Byron McGuigan, tutti assenti contro l’Inghilterra.

SCOZIA

15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Chris Harris, 12 Sam Johnson, 11 Blair Kinghorn, 10 Adam Hastings, 9 Ali Price, 8 Magnus Bradbury, 7 Hamish Watson, 6 Jamie Ritchie, 5 Scott Cummings, 4 Ben Toolis, 3 Zander Fagerson, 2 Stuart McInnaly, 1 Rory Sutherland
In panchina: 16 Frazer Brown 17 Allan Dell, 18 Willem Nel 19 Grant Gilchrist, 20 Matt Fagerson, 21 George Horne, 22 Rory Hutchinson, 23 Byron McGuigan

Foto – Facebook/scottishrugby

Rispondi