Tokyo 2020: Cheslin Kolbe sogna le Olimpiadi

La stella degli Springboks ha annunciato di voler far parte della nazionale di rugby 7s in vista dei Giochi di questa estate.

Si è laureato campione del mondo pochi mesi fa in Giappone con gli Springboks. Nel 2016 ha conquistato la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, ma ora vuole bissare l’oro iridato con quello olimpico. Cheslin Kolbe, uno dei giocatori più forti al mondo attualmente, ha annunciato la volontà di partecipare a Tokyo 2020.

L’ala degli Springboks è in trattative con la Federazione sudafricana per venir inserita nella nazionale di rugby a sette in vista delle Olimpiadi della prossima estate. Una volontà già espressa un paio di mesi fa, quando dichiarò che dopo la vittoria in Coppa del Mondo gli mancavano come obiettivi “vincere la Champions Cup e le Olimpiadi”.

Foto – Facebook/cheslin.kolbe

Un commento su “Tokyo 2020: Cheslin Kolbe sogna le Olimpiadi

  1. Ieri ha giocato tutta la partita da apertura, e ha messo dentro pure i piazzati, solo un errore su un calcio peraltro “facile”. Di sicuro uno con il cervello adeguatamente sviluppato, oltre a tecnica e gamba.

Rispondi