Pro 14: Zebre, il XV per Glasgow

Torna Mbandà nei bianconeri, mentre contro i Warriors potrebbe esordire Brugnara.

Due buone notizie nella formazione delle Zebre che venerdì sera affronterà alle 20:35 italiane i Glasgow Warriors nell’11° turno del Guinness PRO14.

La prima è il rientro di Maxime Mbandà nel XV di coach Bradley scelto per sfidare gli Scozzesi sul sintetico dello Scotstoun. Operatosi al ginocchio sinistro lo scorso 17 gennaio a seguito di una lesione subita la settimana precedente a Parigi contro lo Stade Français, il 20 volte Azzurro era stato costretto a saltare i primi due turni del Sei Nazioni. In settimana il flanker della franchigia federale è tornato a pieno regime e adesso è pronto a battersi dal 1’ contro la formazione d’Oltremanica.

La seconda bella novità è la convocazione del permit player Riccardo Brugnara in lista gara. Il pilone del Rugby Calvisano -già impiegato dal Benetton Rugby in due gare di campionato celtico- è vicino al suo esordio ufficiale con la maglia multicolor.

Cresciuto nelle giovanili del Rugby Mantova -club della sua città natale- il 26enne ha quindi proseguito il suo percorso di formazione nell’Academy dei Leicester Tigers, debuttando anche in Premiership con la prima squadra il 13 settembre 2014. Già titolare di 4 presenze con la Nazionale Emergenti, il n° 1 lombardo ha successivamente vestito i colori del Rugby Rovigo, prima di approdare nelle file dei Calvini. A partire dalla scorsa estate, Brugnara è entrato a far parte della rosa allargata di coach Bradley in qualità di permit player.

Guidata dal centro Tommaso Boni, alla sua seconda da capitano delle Zebre, la formazione scelta per la trasferta di Glasgow vedrà inoltre la presenza di tre dei quattro Azzurri rilasciati in settimana dallo staff tecnico della Nazionale.

Si tratta del tallonatore Oliviero Fabiani, del mediano di mischia Marcello Violi e del terza linea Jimmy Tuivaiti, quest’ultimo in campo allo Stade de France nel 2° turno del Torneo. I tre atleti trovano spazio in panchina, pronti a portare qualità ed esperienza in campo a gara in corso.

Entrambe inserite nel girone A del torneo, rispettivamente al 4° e 6° posto, Glasgow Warriors e Zebre torneranno ad affrontarsi a distanza di più di tre mesi dall’ultimo scontro, vinto a Parma lo scorso 9 novembre dal XV del Neozelandese Dave Rennie.

La sfida sarà trasmessa su Dazn, ma sarà anche possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag di giornata #GLAvZEB.

ZEBRE

15. Junior Laloifi (7)

14. Paula Balekana (23)

13. Jamie Elliott (32)

12. Tommaso Boni* (Cap) (84)

11. Pierre Bruno (9)

10. Michelangelo Biondelli* (10)

9. Joshua Renton (29)

8. Renato Giammarioli* (39)

7. Apisai Tauyavuca (27)

6. Maxime Mbandà* (50)

5. Mick Kearney (13)

4. Ian Nagle (10)

3. Eduardo Bello (41)

2. Massimo Ceciliani* (23)

1. Daniele Rimepelli* (36)

A disposizione:

16. Oliviero Fabiani (117)

17. Riccardo Burgnara (0) (permit player tesserato col Rugby Calvisano)

18. Alexandru Tarus (9)

19. Leonard Krumov* (39)

20. George Biagi (117)

21. Marcello Violi* (63)

22. Enrico Lucchin* (9)

23. Jimmy Tuivaiti (24)

Un commento su “Pro 14: Zebre, il XV per Glasgow

Rispondi