6 Nazioni 2020: scommesse, ecco le quote dei bookmaker

Qual è la favorita per vincere il torneo che inizierà questo sabato? E a quanto è data la vittoria dell’Italia? E le quote per la prima giornata? Ecco tutto quel che c’è da sapere quando si parla di Sei Nazioni e scommesse.

La favorita per il titolo? L’Inghilterra di Eddie Jones, nonostante l’affaire Saracens a sconvolgere lo spogliatoio britannico. Alle sue spalle l’Irlanda di Andy Farrell e il Galles di Wayne Pivac. Outsider da non sottovalutare la Francia, mentre la Scozia è lontana nei pronostici. E l’Italia? Ahimé non pervenuta.

INGHILTERRA FAVORITA PER IL TITOLO

Per Bwin, infatti, la vittoria dell’Inghilterra paga solo 1,73 la giocata, mentre un successo dell’Irlanda è dato a 4,75. Il Galles è quotato 5,50, con il successo francese che vale 7,50, con la Scozia quinta tra i bookmaker con la posta che paga 26 volte la giocata. Chiude l’Italia, il cui successo viene dato addirittura a 1001. William Hill, invece, dà il successo dei ragazzi di Eddie Jones a 1,80; con l’Irlanda seconda con 5,00 tallontata dal Galles a 5,50. Sempre quarta la Francia a 7,00; con la Scozia data a 26,00 e l’Italia a 501.

ECCO CHI VINCERÀ NEL PRIMO WEEKEND

E per il primo turno? Betfair dà poche chance all’Italia in Galles, con la squadra di Pivac che paga la vittoria solo 1,01 – praticamente alla pari – mentre un successo italiano è dato a 14 e il pareggio a 25. Irlanda-Scozia, che si gioca sempre sabato, vede favorita la squadra di casa, con una quota di 1,16, mentre il successo scozzese è dato a 5 e il pareggio a 20. Domenica il big match tra Francia e Inghilterra, con la vittoria ospite data a 1,55; quella dei Bleus a 2,4 mentre il pareggio paga 18 volte la giocata.

Rispondi