Rugby e Soldi: gli All Blacks dicono addio al main sponsor

AIG non rinnoverà l’anno prossimo la sua sponsorizzazione alla nazionale di rugby della Nuova Zelanda.

Si chiuderà dopo nove anni la partnership tra gli All Blacks e AIG, la compagnia d’assicurazione americana che sponsorizza i tuttineri dal 2012. Ad annunciarlo la Federazione neozelandese che conferma che il contratto verrà rispettato fino a fine 2021.

Dopo quell’anno, cioè dopo i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e dopo i Mondiali di rugby femminili del 2021, il main sponsor non sarà più sulle magliette della Nuova Zelanda che, dunque, dovrà trovare un nuovo sponsor di maglia.

La sponsorizzazione, come detto, iniziò nel 2012 con un contratto di cinque anni dal valore, stimato, di 80 milioni di dollari neozelandesi – circa 47,5 milioni di euro – e che fu rinnovato nel 2016 per altri cinque anni. Nel 2021, però, non vi sarà un rinnovo e gli All Blacks cambieranno nome sulla maglia.

Foto – All Blacks

Rispondi