Champions Cup: Treviso, ko in rimonta con i Saints

Si è conclusa a Northampton la sfida valevole per il quinto turno della Coppa Europa di rugby.

Cede nel finale la Benetton Treviso, che nel quinto turno di Champions Cup esce sconfitta dal Franklin’s Gardens contro il Northampton Saints per 33-20. Decisivo l’ultimo quarto di gioco, con gli inglesi che tra il 59′ e il 78′ ribaltano il 12-17 e con un parziale di 21-3 porta a casa la vittoria.

Al Franklin’s Gardens di Northampton la gara dei Leoni comincia in maniera non facile. Dopo appena tre minuti di gioco coach Crowley è costretto a fare a meno di Duvenage, al suo posto entra Trussardi. Al 6’ invece arriva la prima marcatura inglese ad opera di Mallinder, Grayson non è preciso dalla piazzola. I Leoni si riorganizzano immediatamente mettendo pressione ai Saints e costringendoli all’in avanti: dalla conseguente mischia nasce la possibilità di andare per i pali che si concretizza con il preciso piazzato di Allan.

I biancoverdi oggi in maglia bianca a rombi multicolor, tengono bene il campo annullando ogni tentativo di attacco di Northampton. Al 28’ purtroppo Trussardi entra lateralmente nel drive inglese e viene punito con un cartellino giallo. Nonostante l’inferiorità numerica, i Leoni cinque minuti più tardi passano in vantaggio grazie ad un ottimo intercetto di Benvenuti sulla metà campo. Il centro così si invola verso la meta avversa e schiaccia oltre la linea, Allan trasforma ed i Leoni si portano avanti 10 a 5.

Ed è con gli uomini di coach Crowley in vantaggio che si chiude la prima frazione di gioco. La ripresa comincia proprio  come era cominciato il primo tempo, ovvero meta dei Saints dopo pochi minuti. La marcatura è opera del mediano di mischia Taylor, trasforma Grayson. Come già accaduto, la reazione dei Leoni non tarda ad arrivare. Questa volta è Faiva a varca la linea di meta con il pallone in mano al termine di un solido drive cominciato sui 5m avversari. Allan dalla piazzola aggiunge i due punti.

Al 58’ ancora Allan ha la possibilità di allungare il divario ma il suo piazzato termina fuori. Un minuto dopo Northampton torna in vantaggio con la meta di van Wyk, trasformata da Grayson. La gara è aperta ed al 65’ il punteggio cambia ancora una volta, Allan dalla piazzola centra i pali e porta il punteggio sul 20 a 19 in favore dei suoi.

Nel finale di gara i Saints ci provano prima con Naiyaravoro, la meta dell’ala viene annullata dal direttore di gara dopo un consulto con il TMO ma si torna sul loro vantaggio. I padroni di casa scelgono di riprendere il gioco con una mischia e la loro decisione viene premiata dalla conseguente meta di Dingwall poi trasformata da Grayson. Infine, a due minuti dal termine, ai Leoni viene negata la consolazione del punto di bonus difensivo causa meta di Symons, Grayson non sbaglia dalla piazzola.

NORTHAMPTON SAINTS – BENETTON TREVISO 33-20

Domenica 12 gennaio, ore 14.00 – Franklin’s Gardens, Northampton
Northampton Saints: 15 George Furbank, 14 Harry Mallinder, 13 Fraser Dingwall, 12 Rory Hutchinson, 11 Taqele Naiyaravoro, 10 James Grayson, 9 Henry Taylor, 8 Teimana Harrison, 7 Lewis Ludlam, 6 Courtney Lawes, 5 David Ribbans, 4 Api Ratuniyarawa, 3 Paul Hill, 2 Sam Matavesi, 1 Francois van Wyk
In panchina: 16 James Fish, 17 Ben Franks, 18 Owen Franks, 19 Alex Coles, 20 Mitch Eadie, 21 Cobus Reinach, 22 Andy Symons, 23 Ollie Sleightholme
Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Leonardo Sarto, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Marco Barbini, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Marco Lazzaroni, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Engjel Makelara, 17 Federico Zani, 18 Cherif Traore, 19 Eli Snyman, 20 Marco Fuser, 21 Charly Trussardi, 22 Antonio Rizzi, 23 Marco Zanon
Arbitro: Pierre Brousset
Marcatori: 6′ m. Mallinder, 12′ cp. Allan, 34′ m. Benvenuti tr. Allan, 44′ m. Taylor tr. Grayson, 51′ m. Faiva tr. Allan, 59′ m. van Wyk tr. Grayson, 65′ cp. Allan, 72′ m. Dingwall tr. Grayson, 78′ m. Symons tr. Grayson

Foto – Benetton Treviso

2 commenti su “Champions Cup: Treviso, ko in rimonta con i Saints

  1. Troppi errori in difesa, troppe giocate individuali. Pettinelli e Barbini monumentali, onesta “intera” partita di Trussardi, si meriterebbe una squadra che abbia più fiducia nei suoi mezzi magari concedendo più minutaggio a certi livelli (le Zebre?). Fossi Head Coach degli Azzurri depennerei Sarto e scriverei Pierre Bruno…quantomeno per la determinazione e voglia che mette in campo!

  2. Treviso che resiste, ma per buoni tratti graziata da errori in serie dei Saints, di cilindrata e conoscenza superiore, ma che si perdono in un bicchier d’acqua (almeno finchè non arriva Reinach, e l’arbitro inizia a perdere colpi, come dare una quarta meta che non c’era).
    Treviso che deve trovare alternative. Resistere cosi alla lunga logora, e la panchina è sembrata un po’ corta. La mediana gira poco in attacco ed è un problema. Trussardi onesta partita, ma ha bisogno enorme di minuti, anche solo per registrare una difesa che purtroppo a questo livello deficita parecchio.
    Fino al 19-20 ci si sperava pure, poi un crollo abbastanza fisiologico per come si era messa in campo (quegli altri portano dalla panchina i fratelli Franks, mica Gigi e Franco)

Rispondi