Premiership: Wasps, la sconfitta arriva all’ultimo respiro

L’ottava giornata del massimo campionato inglese di rugby vede tre squadre allungare in vetta.

Vola Exeter, che vince in trasferta contro i London Irish e li fa piombare in pieno in zona retrocessione. Con la vittoria di Leicester contro Bristol, infatti, ora gli Exiles sono a un passo dalla penultima posizione, con i Saracens che demoliscono Worcester e risalgono velocemente la china.

Vince Gloucester e consolida la sua posizione in zona playoff, così come Sale che batte nettamente gli Harlequins in una sfida diretta per il quarto posto in classifica. Nel match che ha chiuso la giornata, poi, vittoria in extremis per Northampton in casa dei Wasps, la cui rimonta nella ripresa si infrange contro la meta di Naiyaravoro a pochi minuti dalla fine.

In chiave azzurra, con Michele Campagnaro out per un anno, match da titolari sia per Jake Polledri sia per Matteo Minozzi. E se l’italo-inglese sorride per il successo del suo Gloucester, l’estremo azzurro non può essere felice del ko dei Wasps, nonostante la sua seconda meta personale in due partite.

PREMIERSHIP – OTTAVA GIORNATA

Sale – Harlequins 48 – 10
Leicester – Bristol 31 – 18
Gloucester – Bath 29 – 15
Saracens – Worcester 62 – 5
London Irish – Exeter 28 – 45
Wasps – Northampton 31 – 35

PREMIERSHIP – CLASSIFICA

Exeter 29; Northampton 28; Gloucester 23; Sale 22; Bristol 18; Harlequins, Worcester, Bath 17; Irish, Wasps 13; Leicester 11, Saracens -7

Foto – Facebook.com/WaspsRugby

Rispondi