Challenge Cup: la corsa ai quarti si fa divertente

Si è conclusa la quarta giornata della coppa europea e se alcune squadre già vedono i playoff, in un paio di gironi tutto è da scrivere.

A 160 minuti dalla fine della fase a gironi poco è già scritto in Challenge Cup, ma molto è quasi certo. Come Bristol ai quarti di finale, con gli inglesi che hanno 10 punti di vantaggio su Brive e difficilmente mancheranno l’appuntamento con i playoff.

Playff più vicini anche per Bordeaux ed Edimburgo, in fuga nella pool 3, che nello scontro diretto decideranno chi vince il girone, ma con la seconda che ha buone probabilità di passare tra le migliori seconde. Nonostante la presenza delle due cenerentole – Enisei e Calvisano – tutto è ancora da decidere nelle pool 1 e 4 e, anzi, i campioni d’Italia hanno negato il bonus a Leicester, che così dovrà ancora pazientare prima di far festa.

CHALLENGE CUP – QUARTA GIORNATA

Castres – Enisei 22-10
Pau – Cardiff 34-29
Brive – Zebre 24-10
Newport – Worcester 25-16
Bordeaux – Agen 33-6
Calvisano – Leicester 13-20
Wasps – Edimburgo 7-9
London Irish – Tolone 20-26
Scarlets – Bayonne 46-5
Stade Français – Bristol 16-18

CHALLENGE CUP – CLASSIFICHE

Pool 1: Newport 15; Castres 13; Worcester 10; Enisei 0
Pool 2: Tolone 18; Scarlets 14; London Irish 7; Bayonne 2
Pool 3: Bordeaux 17; Edimburgo 16; Wasps 6; Agen 0
Pool 4: Bristol 19; Brive 9; Zebre, Stade Français 5
Pool 5: Leicester 18; Cardiff 13; Pau 10; Calvisano 1

Foto – Epcr

Rispondi