All Blacks: è Ian Foster il nuovo ct

La Nuova Zelanda sceglie la continuità e a capo dalla squadra va l’ex assistente di Steve Hansen.

Una scelta interna, come nelle ultime settimane appariva sempre più ovvio. Gli All Blacks non rivoluzionano tutto dopo il flop mondiale e scelgono l’ex assistente Ian Foster come head coach. Un contratto di due anni per lui che, al photofinish, ha battuto Scott Robertson.

Nato il 1 maggio 1965 ad Hamilton, Foster è un ex giocatore di Waikato e ha giocato nel Super Rugby con i Chiefs. Ritiratosi nel 1998, la sua prima esperienza da tecnico è stata nel 2002 sulla panchina di Waikato. Dal 2004 al 2011 ha guidato i Chiefs prima di venir scelto l’anno successivo come assistente di Steve Hansen negli All Blacks.

Rispondi