Top 12: quattro in vetta aspettando il Petrarca

Si è disputata oggi la quinta giornata del massimo campionato italiano di rugby. Ecco come è andata.

Un poker di quattro squadre formato da Calvisano, Fiamme Oro, Valorugby e Rovigo – in attesa del posticipo tra Mogliano e Petrarca in calendario domani alle 15 – comanda la classifica del Peroni TOP12 dopo cinque giornate di campionato.

Vittoria senza troppe difficoltà per il Kawasaki Robot Calvisano che nel primo incontro di giornata – contro la Lazio alle 14 – batte i biancocelesti con un netto 40-10 con Samuela Vunisa, autore di tre mete, sugli scudi. Gara scoppiettante a Roma dove le Fiamme Oro riescono ad aggiudicarsi con il risultato di 31-27 una partita difficile che ha visto per lunghi tratti il Viadana in vantaggio con la meta last minute di D’Onofrio che ha messo il punto esclamativo sulla partita e sulla vittoria del XV allenato da Guidi.

Chiuso ed equilibrato il derby veneto tra Rovigo e San Donà con gli ospiti che vengono superati nel finale dalla meta di Ferro che regala una vittoria importante ai padroni di casa. Fa la voce grossa anche il Valorugby che si aggiudica il derby emiliano contro i Lyons per 40-20 ipotecando la vittoria nella prima frazione di gioco e consolidando il risultato nella ripresa. A Colorno vittoria importante in chiave salvezza per i Medicei che espugnano l’HBS Stadium per 46-10, frutto di una grande prestazione di squadra.

Domani alle 15 il Petrarca, in casa del Mogliano, proverà a riagguantare la vetta nel posticipo in programma alle 15 e che sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook e sull’app della Federazione Italiana Rugby.

TOP 12: QUINTA GIORNATA

Calvisano – Lazio 40-10
Colorno – I Medicei 10-46
Fiamme Oro – Viadana 31-27
Valorugby – Lyons 40-20
Rovigo – San Donà 14-13
Mogliano – Petrarca Padova

TOP 12: CLASSIFICA

Calvisano, Fiamme Oro, Valorugby, Rovigo 21; Petrarca 19; Mogliano 15; San Donà 11; Viadana 7; I Medicei 6; Lyons 4; Colorno 2; Lazio 1

Rispondi