All Blacks: Gatland “Ho detto no al posto di ct”

In un’intervista al Telegraph l’ormai ex tecnico del Galles ha annunciato di aver rifiutato la panchina neozelandese. Ecco perché.

Non c’è più il nome di Warren Gatland tra quelli in lizza per sostituire Steve Hansen sulla panchina degli All Blacks. L’ex tecnico del Galles, infatti, in un’intervista al Telegraph ha reso noto di aver declinato la propria candidatura, spiegando alla Federazione neozelandese il perché.

“Non potevo venire meno alla parola data ai Chiefs e ai British & Irish Lions e, dunque, ho detto al New Zealand Rugby che non ero disponibile. Hanno capito e hanno apprezzato la mia scelta” ha detto Gatland che dal 2020 allenerà i Chiefs, prendendosi però un anno ‘sabbatico’ nel 2021 per guidare ancora una volta i British & Irish Lions.

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi