Top 12: festa Rovigo con Calvisano, Lyons primo acuto

Vittorie anche per Petrarca, Valorugby, Fiamme Oro e San Donà nella quarta giornata del campionato italiano.

E’ Rovigo a imporsi nel big match di giornata, superando 21-14 il Calvisano e balzando al secondo posto in classifica. Quarta vittoria su quattro, invece, per il Petrarca, ora solo in vetta, mentre alle spalle delle prime due c’è un terzetto che, oltre ai campioni in carica, vede Fiamme Oro e Valorugby. Vince anche San Donà, mentre Colorno conquista un punto importante in chiave salvezza.

Una sola squadra al comando del Peroni TOP12 dopo quattro giornate. Il Petrarca – in attesa del posticipo domenica del Mogliano che potrebbe agguantare in vetta la squadra di Marcato – batte 13-6 il Viadana in un incontro tiratissimo. Gara intensa e molto combattuta sin dall’inizio che viene sbloccata dalla meta di Capraro al 16’ per i padroni di casa e che viene ribaltata da due calci piazzati di Ceballos che trova il vantaggio per il XV di Jimenez al 35’. Nel finale di tempo un calcio piazzato di Garbisi – 1/5 per lui in giornata – riporta avanti gli uomini di Marcato che ad inizio ripresa vanno nuovamente in meta con Ragusi riuscendo a tenere stretta nelle proprie mani una vittoria importante nonostante l’inferiorità numerica negli ultimi dieci minuti di gioco per il rosso rimediato da Capraro.

Sale al secondo posto il Rovigo che si aggiudica il big match di giornata superano 21-14 il Calvisano. Primo tempo caratterizzato dal duello a distanza tra Menniti-Ippolito – che sblocca l’incontro con un drop al primo minuto di gioco – e Pescetto che con i rispettivi calci piazzati mandano le squadre all’intervallo sul 9-6. Nella ripresa i padroni di casa spinti dal proprio pubblico trovano le mete di Vian e Piva con i gialloneri di Brunello che rispondono ancora con Pescetto su calcio piazzato e con la meta di Vunisa che vale il bonus difensivo e il momentaneo terzo posto in coabitazione con Valorugby e Fiamme Oro. Entrambe le squadre hanno espugnato i campi delle rispettive avversarie imponendo il proprio gioco e conquistando cinque punti bonus: gli emiliani hanno battuto 34-7 la Lazio mentre il XV di Guidi si è imposto con un netto 41-9 a Firenze.

A San Donà gara scoppiettante con i padroni di casa che si allontanano dalle zone pericolose della classifica superando 44-35 il Colorno che conquista un punto importante in chiave salvezza. Nella giornata di oggi il Mogliano è cadunto in casa dei Lyons che hanno così trovato il primo successo stagionale.

TOP 12 – QUARTA GIORNATA

Rovigo v Calvisano 21-14
Petrarca Padova v Viadana 13-6
Lazio v Valorugby 7-34
Firenze v Fiamme Oro 9-41
San Donà v Colorno 44-35
Lyons Piacenza v Mogliano 13-9

TOP 12 – CLASSIFICA

Petrarca 19, Rovigo 17 Calvisano, Valorugby, Fiamme Oro 16; Mogliano 15; San Donà 10; Viadana 6; Lyons Piacenza 4; Colorno 2; Lazio, Firenze 1

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi