Olimpiadi 2020: l’Australia maschile e le Fiji femminili vanno a Tokyo

Le due nazionali si sono qualificate grazie alle rispettive vittorie nei tornei di qualificazione dell’Oceania.

Sono salite a 18 le squadre qualificate per i tornei maschili e femminili di rugby 7s a Tokyo 2020. Le ultime arrivate sono l’Australia maschile e le Fiji femminili che si sono aggiudicate i rispettivi tornei dell’Oceania.

Soffre e rischia l’Australia, sotto 12-0 all’intervallo con le Samoa. Ma una grande rimonta nella ripresa ribalta il risultato e i Wallabies 7s si impongono 19-12 e vanno alle Olimpiadi. Decisamente più facile il percorso delle ragazze figiane che liquidano con un netto 36-0 Papua Nuova Guinea. Nella finale del torneo maschile l’Australia ha trovato le Fiji (già qualificate a Tokyo) e ha vinto anche questa volta in rimonta, mentre le Fiji femminili si sono arrese in finale alle australiane.

Le 18 squadre al momento qualificate per Tokyo 2020, dunque, sono: in campo maschile Fiji, USA, Nuova Zelanda, Sudafrica, Argentina, Canada, Gran Bretagna, Giappone e Australia; mentre in campo femminile Nuova Zelanda, USA, Canada, Australia, Brasile, Gran Bretagna, Kenya, Giappone e Fiji.

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi