Pro 14: Treviso, si rivede Manu per gli Scarlets

Kieran Crowley ha annunciato il XV che scenderà domani sera in campo a Llanelli.

Sesta giornata di Guinness PRO14 per i Leoni che arrivano da due vittorie consecutive ottenute contro Southern Kings ed Edimburgo. Gli uomini di coach Crowley volati questa mattina da Venezia per raggiungere Llanelli, domani sera alle 20:35 italiane (19:35 locali) affronteranno gli Scarlets. Il club gallese, anch’esso inserito nella Conference B, dista dai Biancoverde sei punti ed è reduce dalla vittoria casalinga contro i Cheetahs, 17-13. Il match trasmesso su DAZN sarà diretto dal fischietto irlandese Andrew Brace e dai suoi assistenti Dan Jones e Stuart Gaffikin.

Segui tutto il Guinness Pro 14 in diretta streaming su DAZN.

Cinque le novità nel gruppo selezionato rispetto a quello sceso in campo lo scorso weekend. Su tutte vi è il ritorno di Nasi Manu, il terza linea tornerà così a vestire la maglia biancoverde dopo oltre un anno di assenza a causa del tumore all’apparato uro-genitale che l’ha visto costretto a sottoporsi prima all’intervento chirurgico e successivamente a cicli di chemioterapia.

La linea dei trequarti vedrà così il triangolo allargato composta da Jayden Hayward ad estremo mentre sulle ali agiranno Angelo Esposito e Monty Ioane. La coppia dei centri sarà formata da Ignacio Brex e Tommaso Benvenuti, infine a chiudere il reparto dei trequarti sarà la mediana occupata da capitan Tommaso Allan e Tito Tebaldi.

Segui Scarlets-Benetton Treviso in diretta streaming su DAZN.

Il pacchetto di mischia vedrà la prima linea con i piloni Nicola Quaglio e Marco Riccioni, insieme al tallonatore Hame Faiva. Seconda linea con Irné Herbst affiancato da Federico Ruzza. Chiuderanno il pack i flanker Sebastian Negri e Abraham Steyn, con il numero 8 Nasi Manu.

BENETTON TREVISO

15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Niccolò Cannone, 20 Dean Budd, 21 Giovanni Pettinelli, 22 Dewaldt Duvenage, 23 Antonio Rizzi

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
5209 votes

Rispondi