Test Match: nel 2020 l’Italia sfiderà l’Uruguay?

Secondo la stampa uruguaina le trattative tra le due federazioni sarebbero molto avanzate per una sfida il prossimo novembre.

E’ stato una delle sorprese dell’ultima Rugby World Cup e il successo sulle Fiji va inserito di diritto tra i colpacci più rumorosi nella storia dei Mondiali di rugby. L’Uruguay è una nazionale in forte crescita e il prossimo novembre potrebbe avere l’occasione di confrontarsi con un’altra squadra tier 1, per la prima volta in 13 anni (esclusi Mondiali e Argentina, ndr.).

Secondo la stampa uruguaina, infatti, l’URU e la FIR sarebbero a buon punto nella trattativa per inserire il match nella finestra internazionale di novembre 2020, quando l’Uruguay verrà in tour in Europa. Due sfide contro formazioni del tier 2 e il match clou contro l’Italia. Una trattativa, come detto, avanzata e l’annuncio potrebbe arrivare a breve.

Ma chi guiderà l’Uruguay contro gli azzurri? Il ct Esteban Meneses è in scadenza di contratto e prima dei Mondiali il tecnico argentino aveva detto che, dopo quattro anni, avrebbe voluto vivere maggiormente con la sua famiglia. Ora l’URU dovrà convincerlo a restare a Montevideo fino al 2023, ma tutto si deciderà nei prossimi giorni.

Foto – Rugby World Cup

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
5136 votes

Rispondi