Top 12: tre al comando dopo due giornate

Si sono giocati oggi quattro match del massimo campionato italiano di rugby. Ecco come è andata.

I posticipi domenicali della seconda giornata del Peroni TOP12 vedono il Mogliano Rugby tenere il ritmo di Petrarca e Calvisano, entrambe a segno ieri: i leoni di Salvatore Costanzo vincono 31-21 in casa della matricola HBS Colorno conquistando il bonus che permette loro di inserirsi nel trio di testa.

Nel big-match di giornata del “Battaglini” tra i Bersaglieri della Femi-CZ Rovigo e i poliziotti romani delle Fiamme Oro sono i rossoblù a spuntarla di misura 15-14 in fondo ai soliti, combattutissimi ottanta minuti di una delle classiche del Peroni TOP12.

Allo “Zaffanella” primi cinque punti per l’IM Exchange Viadana, che evita il ritorno dei Sitav Lyons: 31-22 e bonus per i gialloneri, mentre i neopromossi piacentini restano al palo insieme a Lazio e Colorno. Testa a testa anche al “Pacifici”, dove alla fine è il Lafert San Donà a spuntarla di misura, 20-19, sul Valorugby Emilia.

TOP12 – SECONDA GIORNATA

Firenze – Calvisano 23-27
Lazio – Petrarca Padova 19-40
Colorno – Mogliano 21-31
Rovigo – Fiamme Oro 15-14
Viadana – Lyons Piacenza 31-22
San Donà . Valorugby 20-19

TOP12 – CLASSIFICA

Petrarca Padova, Calvisano, Mogliano 10; Rovigo 9; Fiamme Oro 6; San Donà, Viadana* 5; I Medicei, Valorugby 1; Lazio, Lyons, Colorno 0
*una partita in meno

Rispondi