Rugby Italia: dallo Stato 1,4 milioni in più

I contributi statali aumenteranno nel 2020 per lo sport di 64 milioni e la palla ovale ci guadagna poco meno di 1,4 milioni di euro.

Un tesoretto extra di quasi 1,4 milioni. E’ quello che avrà il rugby italiano nel 2020 dopo che il governo e Sport e Salute hanno annunciato un aumento di 64 milioni degli stanziamenti statali per lo sport nel Belpaese. Rugby che, in questa classifica, si posiziona all’undicesimo posto, con il calcio a farla da padrona (+6,4 milioni) e preceduto anche da volley, basket, sport invernali, nuoto, tennis, atletica, ciclismo, scherma e gli sport di combattimento.

3 commenti su “Rugby Italia: dallo Stato 1,4 milioni in più

  1. potrebbero usarli per pagare il canone dell’olimpico a Sport&Salute, dato che pare che stiano vendendo biglietti del 6n allo scoperto della convenzione necessaria…

Rispondi