Storie ovali: Kenki Fukuoka, la star mondiale che sogna di diventare medico

Uno dei giocatori che più hanno dato spettacolo in Giappone potrebbe dire addio al rugby dopo la sfida con il Sudafrica.

Kenki Fukuoka è sicuramente una delle star emerse in questa Rugby World Cup. L’ala del Giappone ha dato spettacolo in coppia con il suo compagno Kotaro Matsushima, e con le loro mete hanno guidato i nipponici fino ai quarti di finale mondiale. Ma quella con il Sudafrica per il 27enne Fukuoka potrebbe essere l’ultima partita con la maglia della nazionale.

Sì, perché il ragazzo ha altri progetti per il futuro. In particolare, laurearsi in medicina e diventare dottore come quasi tutti i suoi parenti, seguendo così la tradizione famigliare. Prima, però, proverà a conquistare un posto per Tokyo 2020 nella squadra di rugby 7s.

“Ho deciso che mi ritirerò dalla nazionale a XV dopo la Rugby World Cup, mentre Tokyo 2020 sarà il mio ultimo evento nella carriera di sevens. Cosa farò dopo? Cambierò le mie priorità, che diventeranno studiare e darò il test d’ammissione per la facoltà di medicina, visto che sogno di diventare medico in futuro” ha raccontato Fukuoka.

Un commento su “Storie ovali: Kenki Fukuoka, la star mondiale che sogna di diventare medico

  1. Che dire? Una persona così è semplicemente un esempio per tutti. Auguri anche se il rugby dovrà fare a meno di un campione. Campione in tutti i sensi!

Rispondi