Mondiali 2019: Giappone-Scozia, tutto in 80 minuti

Evitato il tifone Hagibis, le due nazionali si affronteranno oggi alle 12.45 nel match che vale i quarti di finale.

Scansato il tifone, alle 12.45 Giappone e Scozia si giocheranno il loro destino. I nipponici a caccia di una storica qualificazione ai quarti di finale dopo il successo sull’Irlanda, la Scozia per evitare un clamoroso flop dopo il netto ko con l’Irlanda.

Archiviate le polemiche e le minacce legali legate al tifone, dunque, sarà il campo a parlare con due squadre che si presentano con i XV migliori possibili. Scozia obbligata a vincere senza concedere un punto di bonus in più ai nipponici per andare avanti. Diretta streaming su Rai Sport Web.

GIAPPONE – SCOZIA

Domenica 13 ottobre, ore 12.45 – International Stadium Yokohama
Giappone: 15 William Tupou, 14 Kotaro Matsushima, 13 Timothy Lafaele, 12 Ryoto Nakamura, 11 Kenki Fukuoka, 10 Yu Tamura, 9 Yutaka Nagare, 8 Kazuki Himeno, 7 Pieter Labuschagne, 6 Michael Leitch, 5 James Moore, 4 Luke Thompson, 3 Jiwon Koo, 2 Shota Horie, 1 Keita Inagaki
In panchina: 16 Atsushi Sakate, 17 Isileli Nakajima, 18 Asaeli Ai Valu, 19 Uwe Helu, 20 Hendrik Tui, 21 Fumiaki Tanaka, 22 Rikiya Matsuda, 23 Ryohei Yamanaka
Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Chris Harris, 12 Sam Johnson, 11 Darcy Graham, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Blade Thomson, 7 Jamie Ritchie, 6 Magnus Bradbury, 5 Jonny Gray, 4 Grant Gilchrist, 3 Willem Nel, 2 Fraser Brown, 1 Allan Dell
In panchina: 16 Stuart McInally, 17 Gordon Reid, 18 Zander Fagerson, 19 Scott Cummings, 20 Ryan Wilson, 21 George Horne, 22 Pete Horne, 23 Blair Kinghorn

Rispondi