Mondiali 2019: il solito Eddie Jones “Tifone? La Scozia poteva battere l’Irlanda…”

Il ct dell’Inghilterra, che domani non giocherà contro la Francia per Hagibis, lancia una frecciatina ai cugini britannici.

E se la Scozia venisse eliminata dai Mondiali per colpa del tifone Hagibis? Colpa sua. Parola di Eddie Jones. Sì, perché il tecnico dell’Inghilterra non ha perso occasione per lanciare una frecciatina ai cugini scozzesi, incolpandoli di essersi trovati loro in questa situazione.

“Ne abbiamo parlato tutto il tempo, sulla possibilità che ciò potesse accadere. È la stagione dei tifoni, quindi vai altrove ed è la stagione dei terroristi. Sai cosa succederà. È la stagione dei tifoni qui e devi essere preparato per questo – le parole di Eddie Jones, che poi lancia il sasso –. Sapevamo che poteva succedere e quindi devi accumulare punti nei tuoi match per metterti nella posizione giusta in caso accada. Sapevamo solo che c’era la possibilità di un match come questo durante il torneo, quindi volevamo solo metterci nella posizione migliore che potevamo”.

Tradotto: se la Scozia avesse battuto l’Irlanda quando l’ha sfidata oggi sarebbe in una situazione diversa e non rischierebbe l’eliminazione, proprio come successo a Inghilterra e Francia, il cui match era diventato ininfluente per la qualificazione. Parole che, però, faranno arrabbiare più di una persona in Scozia.

3 commenti su “Mondiali 2019: il solito Eddie Jones “Tifone? La Scozia poteva battere l’Irlanda…”

  1. Qualcuno gli ricordi il casino smosso dopo la Fox… perché non si erano messi in condizione di non fare una figura di mota planetaria?
    Grandissimo allenatore, ma a fare il Biiiip col Biip degli altri è un fenomeno….

Rispondi