Mondiali 2019: gli All Blacks si sono rifiutati di giocare?

Dall’Inghilterra rimbalza l’accusa alla Nuova Zelanda di aver rifiutato di posticipare la sfida contro l’Italia.

E se Italia-All Blacks si fosse potuta giocare? A dirlo è l’ex tallonatore dell’Inghilterra Brian Moore che ha reso noto su Twitter i presunti retroscena dietro alla cancellazione del match. Che si sarebbe potuto giocare, se solo i neozelandesi avessero voluto.

Secondo Moore, infatti, Italia e Nuova Zelanda avrebbero voluto giocare oggi, anticipando di 24 ore la partita, ma gli organizzatori del Mondiale hanno detto di no, perché sarebbe stato un problema anticipare la sfida. World Rugby, però, avrebbe proposto di giocare lunedì, cioè quando il tifone sarà passato.

Una proposta che, però, è stata rispedita al mittente dagli All Blacks, che si sarebbero rifiutati di giocare lunedì, perché il match sarebbe stato troppo a ridosso dei quarti di finale, rovinando la loro preparazione per la sfida che vale la semifinale. Una versione che, però, è stata smentita da World Rugby.

Foto – Instagram/allblacks

13 commenti su “Mondiali 2019: gli All Blacks si sono rifiutati di giocare?

  1. Da Tournament Rules – Rugby World Cup 2019

    Pool Matches
    Delayed Matches
    Where a pool Match cannot be started at the scheduled time, it will be considered delayed. Decisions on thedelay of Matches will be taken as early as possible on the Match day and be communicated to Teams by theMatch Commissioner.
    Cancelled Matches
    Where a pool Match cannot be commenced on the day in which it is scheduled, it shall not be postponed to thefollowing day, and shall be considered as cancelled. In such situations, the result shall be declared a draw andTeams will be allocated two Match points each and no score registered. For the avoidance of doubt, no bonuspoints will be awarded.

    https://www.rugbyworldcup.com/tournament-rules?fbclid=IwAR2loPhejmGgBua_bAA1iT-UTLW2G4xxTF7jUWGvlb8bpfOqr0f4A0QLDqo
    ===
    Pertanto,l’incontro ITA-NZL – non potendo essere iniziato (non ‘delayed’=ritardato) nel giorno previsto – è stato calcellato.
    Quindi lo si sapeva fin da prima e queste sugli AB sono solo chiacchiere ridicole.

    1. Comunque il regolamento contempla anche l’opzione “postponed” match, anzi il paragrafo 3 che tu citi si intitola proprio “Delayed, POSTPONED, Abandoned and Cancelled Matches”. Sono d’accordo con te su chiacchiere e pettegolezzi, ma a volte volere é potere e personalmente in questo caso almeno il sospetto mi sembra legittimo (almeno per le chiacchiere da bar).
      Mettendo la sicurezza delle persone innanzi tutto, da semplice tifoso, leggendo il regolamento, mi viene il dubbio se abbiano provato almeno a posporre l’incontro….senza arrivare nemmeno a considerare il piano B che dice Parisse e che comunque mi sarei atteso per un mondiale.

    2. Non hai letto attentamente. Il paragrafo si intitola Pool Matches (=incontri dei gironi) e si divide in due casi.: gli incontri rinviati (pospones) e annukati (cancelled).
      Nella fase dei gironi sono stati annullati ben tre incontri a causa del tifone. I danni che questo ha cretao in varie zone del Giappone sono in tv e in tutti i giornali: non credo che gli organizzatori della WRC abbiano fatto salti di gioia quando sono stati costretti a prendere la decisione in funzione della sicurezza e dei grandi disagi che l’evento avrebbe potuto provocare (e ha provocato).

  2. Se i tuttineri avessero avuto bisogno dei cinque punti ci mettevano due secondi a farne carta da fondoschiena della regola…

    1. Concordo in pieno con il tuo pensiero. Spero che i nostri se lo ricordino questo avvenimento quando incroceranno nuovamente gli AB è si ricordino il rispetto di WR.

  3. Se esiste la prova del rifiuto AB, prevedendo il regolamento la possibilita’ di posporre un incontro, l’Italua in pratica ha vinto a tavolino…avrebbe vinto

Rispondi