Mondiali 2019: Inghilterra-Argentina, quarti di finale in palio

Il big match di giornata, con diretta su RaiSport, vede la sfida da dentro o fuori per dei Pumas rivoluzionati. Inghilterra favorita d’obbligo.

Il clima si scalderà alle 10.00, quando a Tokyo si affronteranno Inghilterra e Argentina. Per i Pumas è una sfida da dentro o fuori. Il ko di misura all’esordio con la Francia, infatti, obbliga i ragazzi di Ledesma a battere i britannici per ritornare in corsa e non dire anticipatamente addio ai Mondiali. E il tecnico argentino ha sorpreso un po’ tutti con le sue scelte per la supersfida di Tokyo. Fuori dai 23 di giornata, infatti, il mediano d’apertura Nicolas Sanchez, punto fermo della squadra da almeno tre anni, mentre anche capitan Creevy finisce in panchina, con Julian Montoya che gli viene preferito.

A guidare l’Argentina, dunque, ci sarà la mediana formata da Tomas Cubelli e Benjamin Urdapilleta, che di fronte – invece – si troverà la doppia regia formata da George Ford all’apertura e Owen Farrell a primo centro. Eddie Jones non vuole correre rischi e sceglie un XV di assoluto valore, mentre è in panchina che spicca il nome di Mako Vunipola, il pilone (fratello di Billy, schierato a numero 8) che è reduce da un lungo infortunio. Favori dei pronostici nettamente dalla parte dei britannici, ma ai Mondiali gli argentini sanno sempre regalare sorprese.

INGHILTERRA – ARGENTINA

Sabato 5 ottobre, ore 10.00 – Tokyo Stadium, Tokyo
Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Anthony Watson, 13 Manu Tuilagi, 12 Owen Farrell, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Sam Underhill, 6 Tom Curry, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Mako Vunipola, 18 Dan Cole, 19 Courtney Lawes, 20 Lewis Ludlam, 21 Willi Heinz, 22 Henry Slade, 23 Jack Nowell
Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Matías Moroni, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Santiago Carreras, 10 Benjamin Urdapilleta, 9 Tomas Cubelli, 8 Javier Ortega Desio, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti Pagadizabal, 3 Juan Figallo, 2 Julian Montoya, 1 Nahuel Tetaz Chaparro
In panchina: 16 Agustín Creevy, 17 Mayco Vivas, 18 Santiago Medrano, 19 Matias Alemanno, 20 Tomas Lezana, 21 Felipe Ezcurra, 22 Lucas Mensa, 23 Bautista Delguy

Foto – Instagram/englandrugby

Rispondi