Mondiali 2019: Georgia e Uruguay, ci si gioca il 2023

Appuntamento domani mattina all’alba per una sfida che ha assunto un sapore inaspettato alla vigilia.

Il domenica iridato inizia all’alba a Kumagaya, quando scenderanno in campo Georgia e Uruguay. La vittoria clamorosa dei sudamericani contro le Fiji ha trasformato questa partita in un probabile spareggio per giocarsi il terzo posto in classifica, quello che varrebbe la qualificazione diretta ai Mondiali 2023.

I favori dei pronostici non possono che andare alla Georgia, ma l’Uruguay ha già dimostrato di avere un pacchetto di mischia che, seppur inferiore alle avversarie, regge il confronto, mentre con i trequarti può mettere in difficoltà la formazione dell’Est Europa. Il turnover obbligato in un torneo lungo come questo potrebbe essere decisivo, con la Georgia che ha lasciato a riposo alcune delle sue pedine più importanti e che, dunque, potrebbe correre più di un rischio. Ma, come detto, i georgiani devono partire favoriti, con i sudamericani che sognano il secondo colpaccio in Giappone.

GEORGIA – URUGUAY

Domenica 29 settembre, ore 7.15 – Kumagaya Rugby Stadium, Kumagaya
Georgia: 15 Lasha Khmaladze, 14 Zura Dzneladze, 13 Giorgi Kveseladze, 12 Lasha Malaguradze, 11 Alexander Todua, 10 Tedo Abzhandadze, 9 Gela Aprasidze, 8 Otari Giorgadze, 7 Beka Saginadze, 6 Shalva Sutiashvili, 5 Konstantine Mikautadze, 4 Lasha Lomidze, 3 Levan Chilachava, 2 Jaba Bregvadze, 1 Guram Gogichashvili
In panchina: 16 Vano Karkadze, 17 Beka Gigashvili, 18 Giorgi Melikidze, 19 Mamuka Gorgodze, 20 Beka Gorgadze, 21 Vasil Lobzhanidze, 22 Merab Sharikadze, 23 Soso Matiashvili
Uruguay: 15 Gaston Mieres, 14 Nicolas Freitas, 13 Juan Manuel Cat, 12 Andres Vilaseca, 11 Rodrigo Silva, 10 Felipe Berchesi, 9 Santiago Arata, 8 Alejandro Nieto, 7 Santiago Civetta, 6 Juan Manuel Gaminara, 5 Manuel Leindekar, 4 Ignacio Dotti, 3 Juan Pedro Rombys, 2 German Kessler, 1 Mateo Sanguinetti
In panchina: 16 Facundo Gattas, 17 Juan Echeverria, 18 Diego Arbelo, 19 Diego Magno, 20 Juan Diego Ormaechea, 21 Manuel Ardao, 22 Agustin Ormaechea, 23 Leandro Leivas

Rispondi