Mondiali 2019: Argentina, ripartire da Tonga

Domani mattina all’alba, fischio d’inizio alle 6.45, i Pumas affronteranno i pacifici dopo il ko con la Francia.

La sconfitta di strettissima misura con la Francia ha gettato l’Argentina nello sconforto. Con l’Inghilterra che sembra inarrestabile, infatti, i quarti di finale sono già un’utopia per i sudamericani che, però, prima di tentare il tutto per tutto con i britannici dovranno superare lo scoglio Tonga. All’Hanazono Rugby Stadium, con fischio d’inizio alle 6.45 italiane, i Pumas partono come favoriti d’obbligo e coach Ledesma ha effettuato tanti cambi nel XV ideale. I pacifici non sembrano un pericolo reale, ma contro l’Inghilterra – nonostante il 35-3 finale – è servita la doppietta di Manu Tuilagi attorno a metà primo tempo prima che gli inglesi riuscissero a creare il gap decisivo, mentre il punto di bonus è arrivato solo a quattro minuti dalla fine. Insomma, l’Argentina deve vincere e farlo con bonus per continuare a sognare, ma non è così scontato.

ARGENTINA – TONGA

Sabato 28 settembre, ore 6.45 – Hanazono Rugby Stadium, Hanazono
Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Matías Moroni, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo De La Fuente, 11 Santiago Carreras, 10 Benjamin Urdapilleta, 9 Tomas Cubelli, 8 Tomas Lezana, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Juan Figallo, 2 Julian Montoya, 1 Nahuel Tetaz Chaparro
In panchina: 16 Agustín Creevy, 17 Mayco Vivas, 18 Santiago Medrano, 19 Matias Alemanno, 20 Javier Ortega Desio, 21 Felipe Ezcurra, 22 Nicolas Sanchez, 23 Bautista Delguy
Tonga: 15 Telusa Veainu, 14 Viliami Lolohea, 13 Malietoa Hingano, 12 Siale Piutau, 11 David Halaifonua, 10 James Faiva, 9 Sonatane Takulua, 8 Maama Vaipulu, 7 Zane Kapeli, 6 Sione Kalamafoni, 5 Halaleva Fifita, 4 Sam Lousi, 3 Ben Tameifuna, 2 Paula Ngauamo, 1 Siegfried Fisi’ihoi
In panchina: 16 Sosefo Sakalia, 17 Vunipola Fifita, 18 Ma’afu Fia, 19 Sitiveni Mafi, 20 Nasi Manu, 21 Leon Fukofuka, 22 Latiume Fosita, 23 Cooper Vuna

Foto – Instagram/unionargentina

Rispondi