6 Nazioni femminile: il calendario 2020

Il Sei Nazioni femminile del 2020 inizierà con tre partite della domenica del primo fine settimana di febbraio 2020.

L’Inghilterra campione avvierà la sua campagna con uno scontro cruciale contro la Francia, rivale storico, allo Stade du Hameau di Pau, mentre l’Italia, seconda l’anno scorso, aprirà il suo campionato al Cardiff Arms Park contro il Galles. L’Irlanda, vincitrice del titolo nel 2013 e 2015, affronterà la Scozia all’Energia Park di Dublino.

Lo scontro tra Inghilterra e Francia dell’anno scorso ha attirato 2,5 milioni di telespettatori, mentre l’ultima volta che le squadre si sono incontrate in Francia nel 2018, una folla record di 17.440 ha partecipato alla partita. Lo scontro del sabato sera sarà tra Francia e Italia nel secondo round, con l’incontro dell’Inghilterra con l’Irlanda a Doncaster nel terzo round e la partita tra Galles e Scozia nel quinto round sono tra gli altri incontri di spicco.

Un’emozionante giornata finale in cui tutto potrebbe essere in gioco è in programma domenica 15 marzo con la seconda classificata dell’anno scorso, l’Italia, che accoglierà l’Inghilterra allo Stadio Plebiscito di Padova mentre la Francia incontrerà l’Irlanda a Villeneuve-d’Asq nel nord della Francia e il Galles ospiterà la Scozia al Cardiff Arms Park.

Le cifre del pubblico per le partite di quest’anno dovrebbero essere di nuovo da record. Ancora una volta, ogni partita verrà trasmessa in TV nel territorio di ciascuna squadra con Sky Sports in Inghilterra, FR2 / FR4 in Francia, RTÉ in Irlanda, Eurosport Italia in Italia, BBC Alba in Scozia e BBC Wales / S4C in Galles. L’interesse mondiale continua a rafforzarsi e il campionato femminile verrà trasmesso in oltre 175 paesi in tutto il mondo.

Per accedere all’elenco dei match, fare clic qui

Rispondi