Test match: Irlanda e Galles, supersfida del weekend

Oggi a Dublino si affrontano due squadre che puntano ai piani alti alla prossima Rugby World Cup.

Tornano a sfidarsi Irlanda e Galles dopo il successo del XV di Joe Schmidt di una settimana fa a Cardiff. In campo due squadre che hanno scelto delle formazioni che ricordano molto quelle ideali che vedremo ai Mondiali, con Jonathan Sexton che finalmente rivede il campo per l’Irlanda a pochi giorni dall’inizio della RWC. Fischio d’inizio alle 15 con diretta streaming su DAZN.

Non sei abbonato a DAZN? Segui live e gratis Irlanda-Galles qui

IRLANDA – GALLES

Sabato 7 settembre, ore … – Aviva Stadium, Dublino
Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Jordan Larmour, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Keith Earls, 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jack Conan, 7 Josh van der Flier, 6 CJ Stander, 5 Jean Kleyn, 4 James Ryan, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best, 1 Cian Healy
In panchina: 16 Sean Cronin, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Iain Henderson, 20 Rhys Ruddock, 21 Luke McGrath, 22 Jack Carty, 23 Garry Ringrose
Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Hadleigh Parkes, 11 Josh Adams, 10 Rhys Patchell, 9 Tomos Williams, 8 Ross Moriarty, 7 Justin Tipuric, 6 Aaron Wainwright, 5 Alun Wyn Jones, 4 Jake Ball, 3 Tomas Francis, 2 Elliot Dee, 1 Wyn Jones
In panchina: 16 Ken Owens, 17 Nicky Smith, 18 Dillon Lewis, 19 Adam Beard, 20 Josh Navidi, 21 Gareth Davies, 22 Dan Biggar, 23 Liam Williams

Foto – Instagram/irishrugby

Un commento su “Test match: Irlanda e Galles, supersfida del weekend

  1. Ultima partita di preparazione al Mondiale, forse l’unica che potra’ dire qualcosa di piu’ viste le formazioni in campo. Irlanda alla ricerca di una vittoria per arrivare al Mondiale con un po’ di momentum ma alla fine la stessa cosa serve al galles che a conti fatti e’ con 1 vittoria e 2 sconfitte in questo pre-mondiale.

    Per l’Irlanda spero si veda un po’ di brillantezza atletica, non mi son troppo preoccupato quando a meta’ agosto la forma fisica non era un granche’, piu’ di un mese dalla prima aprtita anzi meglio non girare gia’ a mille, ma ora siamo a 15 giorni dalla prima ed i carichi dovrebbero essere stati smaltiti e si dovrebbe iniziare a vedere una migliore forma.

    Ovviamente sara’ anche un pomeriggio carico di emozioni, ultima partita in casa sia per Best che per Schmdit, non credo sci si debba dilungare sull’aspetto emotivo di questo.

Rispondi