Mondiali 2019 in tv: ecco il palinsesto

La Rugby World Cup si potrà vedere sui canali Rai, sullo streaming dell’Emittente di Stato e sul sito di World Rugby.

Una ventina di match in televisione (ma il numero è ancora in aggiornamento), il resto in streaming sul sito di World Rugby. I Mondiali di Giappone 2019 verranno trasmessi, come abbiamo detto qui, sulla Rai, con i match dell’Italia, quarti di finale, semifinali e finale in diretta, oltre ad alcuni match clou.

Si parla, in particolare, delle sfide degli All Blacks e gli scontri diretti tra le formazioni più forti (oltre al match d’esordio), mentre tutte le altre partite si potranno vedere sul sito di World Rugby. L’Italia sarà trasmessa su RaiDue, mentre le altre partite andranno su RaiSport. Ecco, dunque, l’attuale palinsesto, almeno secondo le voci che arrivano dagli ambienti Fir.

MONDIALI 2019 – PALINSESTO TV

20 settembre, ore 12.30 – Giappone v Russia (RaiSport + HD)
21 settembre, ore 11.30 – Nuova Zelanda v Sudafrica (RaiSport + HD)
22 settembre, ore 7.05 – Italia v Namibia (Rai2)
26 settembre, ore 9.35 – Italia v Canada (Rai2)
29 settembre, ore 17.20 – Australia v Galles ( differita RaiSport + HD)
4 ottobre, ore 11.35 – Sudafrica v Italia (Rai2)
5 ottobre, ore 9.45 – Inghilterra v Argentina (RaiSport + HD)
12 ottobre, ore 6.35 – Nuova Zelanda v Italia (Rai2)
12 ottobre, ore 10.00 – Inghilterra v Francia (RaiSport + HD)
19 ottobre, ore 9.00 – Quarti di finale (RaiSport + HD)
19 ottobre, ore 12.05 – Quarti di finale (RaiSport + HD)
20 ottobre, ore 9.00 – Quarti di finale (RaiSport + HD)
20 ottobre, ore 12.05 – Quarti di finale (RaiSport + HD)
26 ottobre, ore 9.50 – Semifinale (RaiSport + HD)
27 ottobre, ore 9.50 – Semifinale (RaiSport + HD)
1 novembre, ore 9.50 – Finale 3/4 posto (RaiSport + HD)
2 novembre, ore 9.50 – Finale (RaiSport + HD)

3 commenti su “Mondiali 2019 in tv: ecco il palinsesto

  1. Vedere le partite in streaming è una tortura, per le interruzioni pressoché continue; veder le partite sulla RAI, se nulla cambia, obbliga a sopportare i commenti inadeguati di telecronisti impreparati, oltre che interruzioni pubblicitarie incongrue e non rispettose del gioco e di chi segue le partite in tv. Prendo atto dell’impossibilità di godermi la massima manifestazione del mio sport, ma una cosa è certa : lascerò subito sky, di cui avevo sottoscritto l’abbonamento esattamente 12 anni fa, proprio per poter vedere i mondiali di Francia 2007, cui9 hanno fatto seguito la trasmissione di tutte le partite dei mondiali di N. Zelanda e d’Inghilterra. Sky sta trasmettendo i mondiali di basket integralmente, sport bello, ma che non può essere paragonato al rugby quanto a diffusione, tanto è vero che questo ultimo viene, quanto a bacino d’ascolto a livello mondiale, solo dopo i mondiali di calcio e le olimpiadi. Spero che Sky fallisca.

    1. Paragonare il basket al rugby, in Italia, è un bell’azzardo. Il basket è il terzo sport in Italia per praticanti, con oltre 300.000 tesserati. Il rugby arriva dopo. Molto dopo. E se guardi ai numeri a livello globale la differenza è sempre enorme, anche più grande.

  2. non fate raffronti inutili; tutti gli sport dovrebbe essere possibile goderseli alla TV. Dite invece che eccessivo è lo spazio dedicato al calcio, ma si la ragione di questo. Purtroppo dovremo accontentarci amici rugbisti.Un saluto da Toni (un ex)

Rispondi