Test match: l’Inghilterra asfalta l’Irlanda

Netto successo dei britannici contro la squadra di Joe Schmidt, che così non conquista la vetta del ranking mondiale.

Vince l’Inghilterra e lo fa nettamente. A Twickenham domina la squadra di casa contro un’Irlanda ancora lontana dalla forma migliore in vista dei Mondiali in Giappone. Ben otto mete a due per l’Inghilterra che è andata a segno con Joe Cokanasiga (13′, 65′) Elliot Daly(29′) Manu Tuilagi(36′) Maro Itoje(45′) George Kruis(53′) Tom Curry(57′)e Luke Cowan-Dickie(77′), mentre gli irlandesi hanno marcato con Jordan Larmour(9′) e Bundee Aki(73′). Inghilterra che, così, ha vinto 57-15.

4 commenti su “Test match: l’Inghilterra asfalta l’Irlanda

  1. E’ stata una di quelle sculacciate che possono ladciare il segno.

    Non molto da dire, imbarazzanti e preoccupanti! Inutile anche dire mancavan Sexton e Ryan ma la realta’ e’ che oggi l’inghilterra era anni luce meglio di noi.

    L’unica cosa che mi lascia un po’ di speranza e’ che visto come siamo scomparsi fisicamente dopo 40-50 minuti ci sia una differenza di preparazione enorme, gli Inglesi oggi son sembrati molto piu’ in palla di noi.

    Per la aprtita inutile parlare, lineouts terribili, BD dominati dagli inglesi, difesa nostra al limite della denuncia ed attacco senza idee dopo 20 minuti. Penso che oggi sia stata la peggior prestazione dell’era Schmidt senza tanti giri di parole.

    Oggi nessuno e’ da salvare, ma penso che l’equivoco Kleyn sia da risolvere, non vale il livello internazionale e che si spedisca a casa un Dillane che in maglia verde ha sempre fatto buone prestazioni per me e’ incomprensibile. Con Ryan dovrebbe ttornare una miglior situazione sui lineouts, e si spero che fisicamente ci si ripigli, ma gli incubi del 2007 si fanno sentire.

    Inghilterra: stanno correndo come dei forsennati, se hanno margini in termini fisici sarei stupido…se arrivano con questa forma anche sarei stupito.

  2. Attenti ragazzi perché Jones usa Vunipola e Tuilagi (…questo ultimo soprattutto) come veri e propri Boneknappers. del Pacifico. Non sono Ball carriers ma apri scatole. E’ per questo che si à aggregato Tuivaiti?

  3. Troppo brutta l’Irlanda per essere vera, anche a fronte di troppa Inghilterra. La preparazione, ok, è stato del tutto evidente che ne avevano sì e no per un tempo ma come mai sono gli unici così indietro?. Comunquemente,i placcaggi dei trequarti sono stati a livello dei russi in infradito balneare e la difesa in generale sempre da russi in ferie, ma alle 3 di notte e col pieno fatto. In rimessa le comiche: con Cronin, finali. Squadra che a me sembra in ogni caso, e da un po’, involuta al di là di stato di forma e 23 messi in campo: le facce di JS e Farrell erano tipo quella di Mattarella giovedì sera.

Rispondi