Mondiali 2019: il Sudafrica riduce a 36 i convocati

Rassie Erasmus ha liberato 4 giocatori per disputare la Currie Cup in vista del raduno da cui usciranno i 31 per il Giappone.

A Bloemfontein non ci sono Wilco Louw, Scarra Ntubeni, Dillyn Leyds e Marco van Staden, così come Marcell Coetzee, che però è fermato da un infortunio. Si riduce, dunque, a 36 nomi (+1) il gruppo di sudafricani tra i quali Rassie Erasmus sceglierà i 31 per andare in Giappone. Ricordiamo che gli Springboks sono nel gruppo B che comprende l’Italia.

SUDAFRICA – convocati

Avanti: Schalk Brits, Lood de Jager, Thomas du Toit, Pieter-Steph du Toit, Rynhardt Elstadt, Eben Etzebeth, Lizo Gqoboka, Steven Kitshoff, Vincent Koch, Siya Kolisi, Francois Louw, Frans Malherbe, Malcolm Marx, Bongi Mbonambi, Tendai Mtawarira, Franco Mostert, Trevor Nyakane, Marvin Orie, Kwagga Smith, RG Snyman, Duane Vermeulen
Trequarti: Lukhanyo Am, Damian de Allende, Faf de Klerk, Andre Esterhuizen, Warrick Gelant, Elton Jantjies, Herschel Jantjies, Cheslin Kolbe, Jesse Kriel, Makazole Mapimpi, Sbu Nkosi, Willie le Roux, Handré Pollard, Cobus Reinach, Frans Steyn

Foto – Instagram/bokrugby

Rispondi