Ranking mondiale: gli All Blacks abdicano dopo un decennio

Il Galles scalza la Nuova Zelanda dalla vetta mondiale, non capitava dal 16 novembre 2009.

E’ il Galles il nuovo re del rugby mondiale. Almeno per il ranking, che incorona la formazione di Warren Gatland e la mette – per la prima volta nella storia – in vetta. Scalzati gli All Blacks, nonostante il rotondo 36-0 con l’Australia, che così cedono lo scettro dopo quasi 10 anni di dominio incontrastato. Cade anche l’Inghilterra, che cede il quarto posto al Sudafrica, mentre la Francia scavalca la Scozia.

Ranking mondiale

1 Wales – 89.43
2 New Zealand – 89.40
3 Ireland – 88.69
4 South Africa – 86.83
5 England – 86.79
6 Australia – 84.05
7 France – 80.58
8 Scotland – 79.01
9 Japan – 77.21
10 Fiji – 76.98
11 Argentina – 76.29
12 Georgia – 74.42
13 Italy – 72.04
14 USA – 71.93
15 Tonga – 71.49

Foto – Instagram/walesrugbyunion

Rispondi